SCRUTATORE DI SEGGIO ELETTORALE - COMUNE DI CARAVAGGIO

archivio notizie - COMUNE DI CARAVAGGIO

SCRUTATORE DI SEGGIO ELETTORALE

 

Presentazione  domande  per 

Scrutatore  di  Seggio  Elettorale

 

Coloro che desiderano essere inseriti nell’ “Albo degli SCRUTATORI DI SEGGIO” devono presentare apposita domanda indirizzata al Sindaco del Comune di Caravaggio entro il 30 novembre 2018 (allegando fotocopia della Carta d’Identità).

 

Il modulo della domanda é disponibile presso l’Ufficio Elettorale comunale, oppure può essere scaricato direttamente dal presente sito internet.

 

In alternativa é possibile inoltrare la domanda con lettera in carta semplice, indirizzata al Sindaco del Comune di Caravaggio, indicando:

 

-        dati anagrafici (cognome, nome, luogo e data di nascita);

-        indirizzo – numero di telefono;

-        codice fiscale;

-        titolo di studio e professione;

-        comune d’iscrizione elettorale;

-        assenza di cause ostative allo svolgimento della funzione di presidente come previste dagli artt. 38 del T. U. n. 361/1957 e 23 del T. U. n. 570/1960 (vedi sotto);

-        indicazione di precedenti incarichi come Presidente, o Scrutatore, o Segretario di Seggio.

  

Coloro che hanno già presentato domanda in anni precedenti e non fossero stati cancellati per una delle cause previste dalla Legge, non devono più inoltrare ulteriori richieste.

 

Per eventuali chiarimenti o precisazioni, rivolgersi a:

Ufficio Elettorale – telefono : 0363 / 35.62.10.  

e-mail :    elettorale@comune.caravaggio.bg.it

 

_______________________________________

 

 

ART.  38 - D.P.R.  30.3.1957, n. 361

ART.  23 – D.P.R. 16.5.1960, n. 570

  

“Sono esclusi dalle funzioni di Presidente di Ufficio elettorale di sezione, di Scrutatore e di Segretario:

 

a)  coloro che alla data delle elezioni abbiano superato il settantesimo anno di età;

b)  i dipendenti dei Ministeri dell’Interno, delle Poste e Telecomunicazioni e dei Trasporti,

c)  gli appartenenti alle Forze Armate in servizio;

d)  i medici provinciali, gli ufficiali sanitari ed i medici condotti;

e)  i segretari comunali ed i dipendenti dei comuni, addetti o comandati a prestare servizio presso gli uffici elettorali comunali;

f)  i candidati alle elezioni per le quali si svolge la votazione”.

 

 


Pubblicato il 
Aggiornato il 
Risultato (0 valutazioni)