Contributi superamento Barriere Architettoniche - COMUNE DI CARAVAGGIO

archivio notizie - COMUNE DI CARAVAGGIO

Contributi superamento Barriere Architettoniche

 

CONTRIBUTI PER OPERE FINALIZZATE AL SUPERAMENTO ED ELIMINAZIONE  DELLE BARRIERE ARCHITETTONICHE NEGLI EDIFICI PRIVATI - ANNO 2018.

IL  SINDACO

 

Rende noto

 

che la legge 9 gennaio 1989 n. 13  prevede specifici contributi statali per coloro che realizzano  in edifici privati le opere necessarie per favorire il superamento e l’eliminazione delle barriere architettoniche.

 

            Il contributo può essere concesso nella seguente misura:

per spese effettivamente sostenute fino a € 2.582,28                contributo del 100%

per spese superiori a € 2.582,29  e fino a € 12.911,42               ulteriore contributo del  25%

per spese superiori a € 12.911,43 e fino a € 51.645,69              ulteriore contributo del    5%   

 

            Hanno diritto al contributo i portatori di menomazioni o limitazioni funzionali permanenti (compresa la cecità e le menomazioni alla deambulazione e mobilità), coloro che abbiano a carico i citati soggetti, nonché i condomini ove risiedono le suddette categorie di beneficiari.

 

            Per ottenere il contributo occorre:

1)      presentare  domanda  in  bollo da € 16,00 al  Sindaco  del  Comune entro il   1° marzo 2018, da consegnare all’ufficio Protocollo;

2)      allegare alla domanda i seguenti documenti:

a)         certificato medico in carta semplice attestante l’handicap permanente;

b)        dichiarazione sostitutiva dell’atto di notorietà da cui risultino, tra l’altro, le barriere architettoniche esistenti nell’abitazione, e le opere che devono essere eseguite, completo di preventivo di spesa rilasciato dalla ditta incaricata dello svolgimento dei lavori;

c)         se posseduto, certificato di invalidità totale o parziale rilasciato dalla Asl competente.

 

Nel sito web del Comune nella sezione “Gli uffici – ufficio Segreteria - Contributi barriere architettoniche”   è scaricabile la documentazione illustrativa delle procedure ed i moduli necessari per la presentazione della domanda di contributo.

Gli eventuali interessati, per ogni ulteriore chiarimento, possono rivolgersi presso l’Ufficio Segreteria - Area Affari Generali  (Tel. 0363-356215).

 

Si precisa che dall’anno 2014 l’apposito fondo statale per il contributo in oggetto  non ha risorse disponibili; ciò non preclude la possibilità di presentare domanda.

 

                                                                                                          IL   SINDACO

                                                                                                     Claudio Bolandrini        

 

 

 


Pubblicato il 
Aggiornato il 
Risultato (0 valutazioni)