Carta d'identità Elettronica - COMUNE DI CARAVAGGIO

Amministrazione | Gli Uffici | Ufficio Servizi demografici | Carta d'identità Elettronica - COMUNE DI CARAVAGGIO

Carta d'identità elettronica - CIE

Dal 16 marzo 2018 la carta d'identità viene emessa dal Comune di Caravaggio con le modalità indicate dalla Circolare Ministeriale n. 10/2016 ovvero solo in formato elettronico. Le attuali carte d'identità (sia cartacee che elettroniche) rimangono comunque valide sino alla loro naturale scadenza.

 

La carta d’identità elettronica (CIE) è stampata su un supporto di policarbonato con sofisticati sistemi anticontraffazione, dotata di un microchip di tipo contactless, potrà essere letta come il passaporto dai sistemi di controllo aeroportuali e potrà servire per ottenere lo SPID (Sistema Pubblico di Identità Digitale) per l’accesso ai servizi on-line della Pubblica Amministrazione.

 

La validità della CIE è di 10 anni con le seguenti eccezioni:

-  per i minori di età inferiore a 3 anni: validità 3 anni;

-  per i minori di età compresa fra 3 e 18 anni: validità 5 anni.

 

Per ottenere la CIE l’interessato deve recarsi personalmente all'Ufficio Anagrafe e presentare:

- la tessera sanitaria per una più veloce acquisizione dei dati; 1 fototessera recente (consultare il sito della Polizia di Stato per le caratteristiche https://www.poliziadistato.it/statics/10/fotografia_passaporto_web.pdf);

- la vecchia carta d'identità scaduta o in scadenza (è possibile chiedere il rinnovo nei 180 giorni antecedenti la scadenza) o la fotocopia della denuncia di smarrimento/furto e un altro documento di riconoscimento (es. patente, passaporto).

 

L'accesso agli sportelli è consentito solo su prenotazione e fino ad esaurimento dei posti disponibili. Le prenotazioni si effettuano collegandosi al sito del Ministero dell’Interno: https://agendacie.interno.gov.it/. Se necessario si può effettuare la prenotazione presso l’Ufficio Anagrafe.

Il costo della CIE è di € 22,00 (€ 27,00 in caso di smarrimento/deterioramento/furto).

Al momento della richiesta saranno acquisite le impronte digitali e, per i maggiorenni, si potrà dichiarare il consenso o il diniego alla donazione di organi e tessuti.

 

Inoltre dovrà essere indicato a quale indirizzo si desidera ricevere il documento; infatti la CIE viene rilasciata dal Ministero degli Interni, stampata dall’Istituto Poligrafico dello Stato e spedita entro 6 giorni lavorativi dalla data di emissione, quindi non viene più rilasciata immediatamente dall'Ufficio Anagrafe come per la carta d’identità cartacea. Se il cittadino ha richiesto la consegna presso la sua abitazione o il luogo di lavoro e non era presente per ritirare il documento, troverà nella cassetta delle lettere l'avviso di giacenza.

 

La carta di identità valida per l’espatrio può essere rilasciata solo ai cittadini italiani; per i minori di 14 anni, può riportare, a richiesta, il nome dei genitori o di chi ne fa le veci.

 

La carta d’identità non perde la sua validità se il cittadino ha cambiato indirizzo o residenza (Circolare MI.A.C.E.L. n. 24 del 31.12.1992) e, pertanto, non può essere richiesto un nuovo rilascio.

 

CASI PARTICOLARI

Minorenni: per i minori è necessaria la presenza del minore e di almeno un genitore. Per i minori italiani, in caso di presenza di un solo genitore, occorre consegnare l'apposito modulo di assenso all’espatrio, firmato dai genitori e corredato della fotocopia del documento d'identità del genitore non presente.

Per i minori nati in Italia, italiani o stranieri, se si tratta della prima carta d’identità, sono sprovvisti di altro documento di riconoscimento ed è presente un solo genitore, portare 2 fototessere.

Cittadini AIRE: ai cittadini iscritti all'AIRE il Comune può rilasciare soltanto il documento cartaceo (in tal caso occorrono 2 fototessera).

Impossibilità del cittadino a presentarsi allo sportello del Comune a causa di malattia grave o altre motivazioni (reclusione, ecc.): un suo delegato dovrà recarsi in Comune con la documentazione attestante l'impossibilità a presentarsi allo sportello. Il delegato dovrà fornire la carta di identità del titolare o un altro suo documento di riconoscimento, la fotografia e indicare l'indirizzo di spedizione della CIE e concordare l'appuntamento al domicilio del titolare per completare la procedura.

Informazioni sulla CIE emessa numero verde per il cittadino 800263388

 

Pubblicato il 
Aggiornato il 
Risultato (177 valutazioni)